Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

9 settembre 2015

Il coleottero che "parla" alle formiche


Il Paussus favieri è un coleottero parassita che riesce ad ingannare le formiche e a vagare indisturbato all'interno del formicaio. Per far ciò utilizza due strategie: per infiltrarsi in una colonia si limita a replicare la complessa firma chimica delle formiche in modo da non allarmarle e da passare indisturbato. Una volta all'interno, dove se fosse scoperto la reazione sarebbe immediata e letale, migliora ulteriormente il mimetismo copiando i suoni emessi dalle formiche; in questo modo riesce a cacciarli e nutrirsene indisturbato. I suoni che emettono sono frutto dell'evoluzione di alcuni organi posti vicino alle zampe posteriori, sfregandoli insieme riesce a variare frequenza e pulsazione dei rumori prodotti a seconda che debba interagire con formiche operaie, guerriere oppure con la regina. Secondo i dati pubblicati dai ricercatori, il mimetismo così ottenuto provoca una totale accettazione del coleottero da parte dei membri del formicaio. I ricercatori ammettano che se il Paussus favieri «riesce a cacciare le uova come gli adulti e che possa interagire con la regina senza provocare comportamenti aggressivi, dimostra la straordinaria efficacia della sua messinscena». Per scoprire altre curiosità sulle formiche non perderti la nuova puntata di Curiosità viventi: "Formiche schiaviste in guerra". Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al canale youtube di Entomologando per non perdervi i prossimi video.

Nessun commento:

Posta un commento