Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

22 aprile 2014

Giornata della terra: lo Scarabeo stercorario

La Giornata della Terra è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l'ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Si celebra ogni anno, un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera, il 22 aprile. Come ogni anno Google dedica un Doodle a questa ricorrenza; quest'anno ha creato sei Doodle animati. Uno di questi è dedicato allo Scarabeo stercorario, per Scarabeo stercorario si intendono diverse specie di scarabei che si nutrono di sterco e che raccolgono il loro nutrimento facendone caratteristiche pallottole e facendole rotolare sul suolo. Gli Scarabei stercorari tendono a trasportare la loro pallottola lungo una linea retta orientandosi attraverso la luce emessa dalla via lattea; se incontrano un ostacolo, cercano di superarlo scavalcandolo, senza cambiare direzione. Questo coleottero per gli antichi egizi era considerato sacro. Lo scarabeo abitualmente crea delle sfere di sterco e le rotola fino alla sua tana scavata nella sabbia o nel terreno poi la ricopre e da lì nascevano i piccoli. Gli antichi egizi interpretavano questo come simbolo di rinascita dalla morte quindi vita eterna. Oggi sappiamo che il coleottero depone le uova nella sfera di sterco; dove nasce la larva, cresce e diventa adulto.

3 aprile 2014

Impollinazione: insetti pronubi

L'impollinazione consiste nel trasporto del polline da una pianta all'altra per opera di diversi agenti impollinatori (es. insetti, uccelli, vento ecc.). Uno dei principali agenti impollinatori è rappresentato dagli insetti, in particolare gli Insetti pronubi. Gli Insetti pronubi per nutrirsi vanno alla ricerca del polline o del nettare, una sostanza zuccherina prodotta dai fiori. Sono molti gli insetti in grado di svolgere questo compito, tra i più importanti ci sono sicuramente le api, questi imenotteri sono i principali insetti impollinatori o insetti pronubi; amano fiori profumati e colorati, per questo hanno un apparato boccale adatto a succhiare il nettare situato proprio in fondo al fiore e zampe specializzate per raccogliere e trasportare il polline. Una volta che l'insetto è dentro il fiore, il polline resta imbrigliato fra le fitte setole del corpo dell'insetto e così viene trasportato di fiore in fiore. In genere gli insetti ottengono nutrimento mediante il nettare.