Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

18 luglio 2016

Il mondo degli insetti come non si è mai visto

Ritorno a scrivere qui su entomologando.it dopo una lunga pausa. Questi ultimi mesi per me sono stati molto impegnativi a causa di diversi fattori tra cui la Maturità. Proprio di Maturità volevo parlare oggi e in modo particolare della tesina che ho scritto: Il mondo degli insetti come non si è mai visto. "Gli insetti hanno una stretta relazione con l'uomo e le sue attività, sia in positivo sia in negativo, hanno largamente influenzato la storia umana. Con i loro prodotti hanno influito sul corso della civilizzazione. Ad esempio la fortuna dell’Impero Cinese fondata sul commercio della seta attraverso la “Via della seta” che mise in contatto l'impero Cinese con quello Romano. Gli insetti appaiono frequentemente nella letteratura antica e moderna per il loro valore simbolico e per gli infiniti spunti narrativi offerti dalla loro biologia e dal loro comportamento. Come nel celebre racconto “La Metamorfosi” di Franz Kafka o nella Naturalis Historia di Plinio il Vecchio, dove ne commenta alcune specie. I colori appariscenti e le forme stravaganti degli insetti sono da sempre fonte d’ispirazione per gli artisti: dalle pitture rupestri neolitiche ai quadri surrealisti di Salvador Dalì come nel suo famosissimo quadro “Persistenza della Memoria”. Proprio per questo ho deciso di parlare di loro, dell’importanza che hanno avuto nella storia e per cercare di far rivalutare la loro fama." Se vuoi leggere tutta la tesina QUI trovi il file integrale. Nei prossimi post approfondirò i diversi temi che ho trattato. Concludo dicendo che gli insetti sono piaciuti ed hanno colpito l'attenzione dei commissari tanto da fruttarmi un 30 all'orale!