Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

23 febbraio 2014

Mondo Sommerso

Mondo Sommerso, terza puntata della mia serie Televisiva "L'angolo della Natura" rubrica della trasmissione televisiva "Discutiamone con..." che va in oda su Telitalia (canali 71-214-617 del digitale terrestre). Puntata del 13/02/2014. Ospite in studio: dr.Michele Puntillo, Naturalista. In questa puntata, dedicata alle bellezze sommerse e alla flora e fauna dei nostri mari, si è parlato in esclusiva, della scogliera di San Lucido (CS), della Posidonia, della Foce del Crati, del Relitto di Roseto Capo Spulico (CS) e della leggenda di OGIGIA. La secca di Amendolara, o isola di Ogigia, è un sito di interesse subacqueo Europeo. A fine puntata è stato mandato in onda un interessante video, girato nella Secca di Amendolara dall'associazione Ogigia, che mostra vari abitanti di questa secca; vi invito a non perderlo! Ricordo che sul blog abbiamo la rubrica Incontri marini che tratta la fauna e flora marina. Iscrivetevi al Canale YouTube di Entomologando. LINK Video N.B. la puntata non è integrale!

18 febbraio 2014

Cypraea moneta

Oggi per la rubrica "Conchiglie dal Mondo" conosciamo un esemplare di Cypraea moneta. Questo mollusco fa capo alla famiglia delle Cypraeidae, caratteristica di questa famiglia è la conchiglia, globosa, lucida e porcellanacea, con apertura denticolata. La lucidità di queste conchiglie è dovuta al fatto che quando l'animale è attivo, questa è ricoperta da un sottile strato epiteliale che la preserva dagli attacchi incrostanti. La Cypraea moneta ha forma irregolare; la colorazione va dal bianco al giallo ed al verdino, alcuni esemplari mostrano un sottile anello color ocra che circonda il dorso. Vive nell'area Indopacifica e Panamense. La si ritrova in acque basse, quasi sempre nascosta sotto le rocce durante il giorno. Le conchiglie sono state considerate fin dall'antichità un'autentica meraviglia della natura. Per gli antichi erano frequentemente impiegate come moneta di scambio. La Cypraea moneta è stata usata per centinaia di anni come moneta vera e propria. Il nome Cypraea moneta deriva appunto dall'uso che per secoli ne è stato fatto, specialmente tra le popolazioni primitive del continente africano. Ricordo che sul blog è presente "Conchiglie dal Mondo", seconda puntata della mia serie Televisiva "L'angolo della Natura", dove si parla di tante conchiglie e anche della Cypraea moneta.

12 febbraio 2014

Buon Compleanno Darwin!

Oggi, 12 febbraio, ricorre il compleanno di Charles Robert Darwin, naturalista e geologo britannico. Darwin è celebre per aver formulato la teoria dell'evoluzione delle specie animali e vegetali per selezione naturale e della loro diversificazione e moltiplicazione per discendenza da un antenato comune. Lo voglio ricordare con una sua celebre frase "La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono.", frase che è un po il simbolo di di Entomologando.
Inoltre Vi invito a guardare la terza puntata della mia serie televisiva "L'angolo della Natura", ospite il Dr.Michele Puntillo, naturalista. La puntata è dedicata al Mondo sommerso e alla Fauna Marina. Andrà in onda Giovedì 13 Febbraio alle ore 21.20, con replica Domenica alle ore 13.00 su Telitalia (canali 71, 214 e 617 del digitale terrestre).

8 febbraio 2014

Ooteca di Mantis religiosa

L'ooteca è l'involucro in cui sono contenute le uova deposte da varie specie di insetti. Questa in particolare è di Mantis religiosa. Le femmine, dopo qualche settimana dall'accoppiamento, creano queste strutture e all'interno ci pongono le uova; ogni ooteca può contenere fino a 200 uova; ogni femmina può deporne parecchie. L'ooteca ha un aspetto schiumoso e una forma diversa da specie a specie; in particolare hanno la parte inferiore appiattita, la superiore convessa come uno scudo. Le femmine adulte non fecondate possono comunque produrre una o più ooteche, queste ultime non sono però fertili. Anche altri gruppi di invertebrati utilizzano strutture di materiale organico per deporre le uova, ad esempio la femmina di Argonauta secerne una pseudo-conchiglia di calcite magnesiaca che utilizza principalmente come ooteca.
NB L'associazione alla specie non è sicura per via delle condizioni dell'ooteca stessa.