Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

31 gennaio 2014

Mitopus morio

Oggi per la rubrica incontri incontriamo un esponente dell'ordine degli Opilionidi, il Mitopus morio. Questo ordine fa capo alla classe degli Aracnidi, ad ora si conoscono circa 6.400 specie di Opilionidi. Gli Opilionidi non sono ragni; si differiscono dai ragni perché le due sezioni principali del corpo sono unite in un'unica struttura. Inoltre sono privi di ghiandole capaci di emettere fili di seta, e non posseggono ghiandole velenifere. La loro caratteristica è l'eccezionale lunghezza delle zampe rispetto al corpo, la lunghezza del corpo di solito non supera i 7 millimetri. L'aspetto del Mitopus morio è molto variabile per disegno e colorazione. Il colore di base varia dal bianco al marrone al nero, sul dorso vi è un disegno a sella di colore scuro. La lunghezza delle zampe nel Mitopus morio varia in base all'altitudine del luogo di ritrovamento. In volgare gli Opilionidi vengono chiamati ragni ballerini per il loro modi di muoversi. 

26 gennaio 2014

Conchiglie dal Mondo

"Conchiglie dal Mondo", seconda puntata della mia serie Televisiva "L'angolo della Natura", rubrica della trasmissione televisiva "Discutiamone con...", che va in oda su Telitalia (canali 71-214-617 del digitale terrestre). Puntata del 16/01/2014. Ospiti in studio: dr.Antonio Farina, Biologo e Presidente della Fondazione "Roberto Farina", Lucia Musumeci, Assessore del Comune di Roseto Capo Spulico (CS), e dr.Guido Valenzano, Pedagogista. In questa puntata dedicata alle conchiglie, entreremo nel "Children's Museum delle Conchiglie dal Mondo" di Roseto Capo Spulico, uno dei musei di malacologia più grandi d'Italia con oltre 20000 esemplari. Ricordo che sul blog abbiamo la rubrica Conchiglie dal mondo, in collaborazione, appunto, con questo museo. Iscrivetevi al Canale YouTube di Entomologando. LINK Video N.B. la puntata non è integrale!

19 gennaio 2014

Lygaeus creticus

Oggi per la rubrica incontri incontriamo un esponente della famiglia dei Lygaeidae, il Lygaeus creticus. Appartengono a questa famiglia insetti Pentatomomorfi dell'ordine Rincoti, sottordine Eterotteri; comprende 972 specie. Il Lygaeus creticus è un insetto fitofago, generalmente si ritrovano sulle piante di Oleandro (Nerium oleander). Questa specie è presente in Italia, anche se non comunissimo, lo si ritrova sempre più nell'area del Mediterraneo. Spesso li si rinviene in piccole colonie di 10-15 esemplari. 
Vi invito a guardare la prima puntata della mia serie televisiva "L'angolo della Natura" dove si è parlato del Cinipide galligeno del Castagno (Dryocosmus kuriphilus) e dei suoi principali parassiti, andata in onda il 12/12/2013. Ospiti in studio gli Entomologi: Francesco MANTI, Elvira CASTIGLIONE, Francesco GARDI' e il dr.Carmelo Peter BONSIGNORE, dell'università' degli Studi "Mediterranea" di Reggio Calabria. BuonaVisione!  LinkVIDEO

16 gennaio 2014

Harpa major

Oggi inauguriamo una nuova rubrica del blog "Conchiglie dal Mondo". Con questo primo post conosciamo un esemplare di Harpa major esponente della famiglia delle Harpidae; famiglia di Molluschi Gasteropodi Muricoidei marini. Caratteristica di questa famiglia è la grandezza del piede, molto più grande della conchiglia. Questi molluschi  sono capaci di cacciare piccoli granchi tramite l'autotomia, infatti se un granchio si avvicina riescono a staccare un pezzo del piede che continuando a muoversi distrae il granchio, a questo punto le Harpidae secernano un liquido che paralizza il granchio per esser mangiato. Questa nuova rubrica nasce con la collaborazione del "Children's Museum delle Conchiglie dal Mondo" di Roseto Capo Spulico, uno dei musei di malacologia più grandi d'Italia con oltre 20000 esemplari. Inoltre vi invito a guardare, questa sera, Giovedì 16 Gennaio alle ore 21.20, con replica Domenica alle ore 13.00,  la seconda puntata della mia serie "L'angolo della Natura" su Telitalia (canali 71,214 e 617 del digitale terrestre). In questa puntata dedicata alle conchiglie, entreremo, appunto, nel "Children's Museum delle Conchiglie dal Mondo".

12 gennaio 2014

L'angolo della Natura

Finalmente è online la pagina "L'angolo della Natura" rubrica della trasmissione televisiva "Discutiamone con..." che va in oda su Telitalia (canali 71-214-617 del digitale terrestre). La serie ha cadenza mensile. In ogni puntata si parla di temi che riguardano il mondo dell'Entomologia, del Naturalismo... che ancora non sono ben conosciuti dal grande pubblico. Domani registreremo una puntata dedicata alle conchiglie, entreremo nel "Children's Museum delle Conchiglie dal Mondo", uno dei musei di malacologia più grandi d'Italia con oltre 20000 esemplari.

4 gennaio 2014

Caligo sp.

Il Caligo sp., comunemente chiamata farfalla "Testa di Gufo", è una lepidottero appartenente alla famiglia dei Ninfalidi; una delle famiglie più importanti fra tutte le farfalle, comprende oltre 6000 specie conosciute. Questa specie è di grandi dimensioni, arrivava sino ai 20 cm di apertura alare. Vive nel Sud America, la si può trovare dalle zone metropolitane alle zone coltivate. Il bruco si nutre principalmente di Banano; spesso nelle coltivazioni di banani crea seri danni. Gli adulti si nutrono succhiando il succo della frutta matura. Sul rovescio del secondo paio di ali sono presenti degli ocelli; tali ocelli sembrano grandi occhi e, quando si posano a testa in giù, queste farfalle hanno l'aspetto di un uccello rapace simile al Gufo, da qui il nome comune. Questo spaventa i possibili predatori che cambiano preda.

1 gennaio 2014

Coenobita clypeatus

Inauguriamo il 2014 con un post dedicato al Coenobita clypeatus. Questa specie di crostaceo, negli Stati Uniti, è comune come animale da compagnia. Questi animali sono molto longevi, possono raggiungere e superare i 30 anni di vita. In cattività il paguro si può nutrire con svariati mangimi di varie qualità oppure con frutta come il mango, le mele, le banane e vegetali come le carote... In America, dietro questi animali c'è un vero business, ad esempio vendono conchiglie colorate, con disegni o forme dei cartoni animati; spesso però potrebbero risultare tossiche per la salute di questo crostaceo.