Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

22 aprile 2015

Giornata della Terra 2015

Oggi è la Giornata della Terra, celebrazione conosciuta anche come Earth Day, nata il 22 aprile 1970 negli Stati Uniti da un movimento ecologista. In questo giorno si celebra l'ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Si celebra ogni anno, un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera, il 22 aprile. Come ogni anno Google dedica un Doodle a questa ricorrenza; quest'anno ha creato un quiz "Che animale sei?". I risultati non sono però i classici cani e gatti, ma il proprio carattere viene associato ad alcune specie poco conosciute; un mammut lanoso, un corallo, una lontra di mare, un pangolino, un'ape, un manachino capirosso... questi alcuni dei possibili risultati del test.
Tra i possibili risultati del test compare l'ape. Un'instancabile lavoratrice, che dedica parte del suo tempo a impollinare i fiori, così viene presentata da GoogleQuesti insetti sociali condividono la fama d'instancabili lavoratrici con formiche e termiti. Anche se hanno vita molto breve riescono a sfruttarla tutta fino in fondo rendendosi utili per la società a cui appartengono. Sono sicuramente degli esseri da cui prendere esempio.  Nuova puntata di Curiosità viventi: "Le formiche vampiro e i mangiatori di sangue". Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al canale youtube di Entomologando per non perdervi i prossimi video.

15 aprile 2015

Le formiche "Maya"

Per rimanere in tema "formiche" recentemente sono state scoperte in America Centrale e nei Caraibi nuove specie di imenotteri e sono state battezzate con nomi tratti dalla mitologia dell'antica civiltà americana. L’entomologo Jack Longino, autore della ricerca, si è divertito a battezzare alcuni di questi imenotteri con i nomi di figure mitologiche Maya: ad esempio, Eurhopalothrix zipacna porta il nome del feroce demone Zipacna, simile a un coccodrillo. Oppure le Eurhopalothrix xibalba (xibalba significa “luogo della paura”) si riferisce al mondo dell'aldilà governato dalle divinità maya. Eurhopalothrix hunhau invece è un omaggio a Hunhau, un importante dio Maya della morte e signore dell'aldilà. Altri ancora hanno un nome che si riferisce al loro aspetto fisico, come ad esempio Eurhopalothrix semicapillum, ovvero "con un po' di capelli". Questi minuscoli predatori vivono sul fondo della foresta, dove si nutrono di insetti dal corpo morbido. Molte di queste nuove specie sono già a rischio estinzione perché vivono in fazzoletti di antica foresta ormai circondati da insediamenti urbani e zone agricole. Questo deve far riflettere sulle migliaia di specie che non si fa in tempo neppure a scoprire perché sono già estinte. Di altre formiche con abitudini particolari ne ho parlato nella nuova puntata di Curiosità viventi, intitolata "Le formiche vampiro e i mangiatori di sangue". Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al canale youtube di Entomologando per non perdervi i prossimi video. Fonte immagine meteoweb.eu.

8 aprile 2015

L'omaggio alimentare delle mosche scorpione

L'accoppiamento è una faccenda tutt'altro che semplice per le Mecoptera, comunemente chiamate mosche scorpione per la parte terminale dell'addome dei maschi, che ricorda la coda di uno scorpione. In genere la femmina cede alla corte soltanto quando non è impegnata a nutrirsi, per questo motivo il maschio ha escogitato curiose attività propiziatorie che presentano un "omaggio alimentare" alla femmina. Nei Bittacidi il maschio offre alla femmina particelle di cibo, oppure anche una preda; nei Panorpidi i maschi emettono a più riprese la saliva che si rapprende in pallottoline, della grandezza di capocchie di spillo, o bastoncelli a forma di cilindretti; nei Coristidi il maschio afferra la bocca della femmina con i suoi palpi ipertrofici e la nutre con saliva rigurgitata. Mentre la partner se ne nutre, ne approfittano per accoppiarsi. Vi ricordo che potete seguire Entomologando anche sulla pagina Facebook, dove quotidianamente vengono condivise curiosità foto e tante altre cose.

1 aprile 2015

Buona Pasqua!

L'atmosfera pasquale la sentiamo vivida in questi giorni, la sentiamo nel cielo limpido e azzurro, la vediamo nei fiori sbocciati, e sui rami fioriti. 
Auguri di Buona Pasqua! 
Inoltre vi invito a guardare la puntata speciale di Curiosità viventi dedicata alla Pasqua intitolata "Speciale Pasqua-l'eclissi di sole".