Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

24 ottobre 2016

Bachi da seta nutriti con grafene

Un nuovo esperimento della Tsinghua University di Pechino ha nutrito dei comuni bachi da seta (Bombyx mori) con foglie di gelso imbevute di carbonio e grafene. Il grafene è un materiale 100 volte più resistente dell'acciaio e con proprietà conduttive. Il risultato è stato una fibra composta da carbonio e grafene e capace di trasmettere elettricità. I ricercatori hanno imbevuto foglie di gelso, che costituiscono solitamente l'unico alimento del Bombyx mori, in una sostanza acquosa composta per lo 0,2% di nanotubi in carbonio e grafene. La seta prodotta dai bachi nelle ore successive è risultata due volte più resistente rispetto a quella classica e in grado di sopportare sollecitazioni di almeno il 50% superiori prima di rompersi. Altra caratteristica di questa seta è che è in grado di trasmettere l’elettricità, merito dei nanomateriali incorporati. Il successo dell’operazione può aprire le porte alla produzione di nuovi tessuti impiegabili nel settore dell’hi-tech ed ha dimostrato come è possibile ottenere una fibra in carbonio in modo più naturale ed ecosostenibile.

Nessun commento:

Posta un commento