Benvenuti su Entomologando, curiosità e approfondimenti dal mondo degli insetti!
Entomologando è social: Facebook, YouTube
. Iscriviti alla Newsletters per rimanere sempre aggiornato!

Escamoles: uova di formica per cena

In alcune parti del mondo le uova di formica sono una vera e propria bontà, vengono vendute al prezzo medio di 40 euro al chilo (la confezione in foto, 170 g netti, viene circa 9 dollari). C'è un abisso dai 3.000 euro al chilo del caviale beluga - per restare in tema. Altro nome con cui sono conosciute è escamoles, sono le larve e le pupe delle formiche Mayr Liometopum apiculatum, native di alcune zone del Messico. Il loro uso alimentare risale ad alcune antiche tribù nomadi, gli Otomis, che le consumavano abitualmente. Da un punto di vista gastronomico, gli escamoles hanno gusto e consistenza molto delicati. Queste uova vengono raccolte in natura dai cosiddetti escamoleros, che si recano in un determinato periodo dell'anno nei nidi, in un nido si raccolgono solo parte delle uova che poi sono lavate, congelate e vendute. 
Non perderti la nuova puntata di Top Five per scoprire "5 Curiosità sulle uova animali". Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al canale youtube di Entomologando per non perdervi i prossimi video.

1 commento: