Benvenuti su Entomologando, un blog che si occupa di Entomologia e Naturalismo. Ci trovi sui principali social network: Facebook, YouTube, Google+. Puoi anche iscriverti alla Newsletters e diventare Lettore fisso. Novità: Ogni Settimana un nuovo post.

11 maggio 2014

Capnodis tenebrionis

Il Capnodis tenebrionis è un grosso Buprestide di colore nero opaco. Gli adulti hanno il corpo tozzo ed ingrossato, affusolato nella parte posteriore, lungo fino a 28 mm. Le larve sono apode, allungate, di colore biancastro crema, possono raggiungere lunghezze considerevoli, anche fino a 6-7 cm. Il Capnodio è particolarmente diffuso in Italia centromeridionale, specie negli areali mediterranei; gli adulti compaiono da maggio a luglio. Essi danneggiano la vegetazione nutrendosi di foglie e dei loro piccioli, ma soprattutto rodendo la scorza dei giovani rametti. Il Capnodis tenebrionis attacca le drupacee (albicocco, cilieglio, mandorlo, pesco, susino...). Anche le larve sono un pericolo: scavano gallerie sottocorticali sulle radici principali e sul fusto. Le infestazioni più gravi in particolare si riscontrano nel sud Italia e sulle isole.

Nessun commento:

Posta un commento